Palmese-San Tommaso: 2-3

Vittoria pazzesca del San Tommaso, che vince in rimonta contro la Palmese, fanalini di coda, e supera a sua volta il Roccella proiettandosi in piena zona playout. Un successo vitale per i grifoni. Primo tempo in chiaro scuro per i biancoverdi che producono molto gioco, ma si ritrovano in svantaggio di due reti. Al 25′, infatti, è Tiboni a battere Landi. Al 33′ lo stesso portiere esce su Tiboni, per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Misale che sigla il 2-0. Pochi minuti prima della fine del primo tempo, al 42′, Konate si invola sulla fascia emette palla dietro dove arriva Sabatino che siglia l’1-2. Nella ripresa è un monologo del San Tommaso, che chiude la Palmese nella sua metà campo. Il pari, però arriva al 43′ della ripresa con una punizione di Colarusso. I grifoni ci credono e in pieno recupero trovano il sorpasso. Ancora Konate che evita un avversario e crossa in mezzo all’altezaz del dischetto. Arriva l’accorrente Moffa che sigla il definitivo 2-3. Prima rete in Serie D per il classe 2001. Finisce così, con il San Tommaso che riacciuffa la zona playout. Adesso doppia sfida casalinga prima con il Castrovillari, poi con il Marina di Ragusa.

Di seguito il tabellino:

Palmese-San Tommaso 2-3

Marcatori: 25′ pt Tiboni (P); 33′ pt Misale (P); 42′ pt Sabatino (ST); 42′ st Colarusso (ST); 47′ st Moffa (ST)

Palmese: Barbieri, Occhiuto, Misale, Villa, Acosta, Maesano, Bonadio, Carbone, Tiboni, Scopellitti, Giorgiò. A disposizione: Foti, Condemi, Bacillieri, Battista, Verdirosi, Tassi, Romagnino, Ger,anò, Battaglia. Allenatore: Iannì Natale.

San Tommaso: Landi, Savarise (7’st Colarusso), Mannone, Madonna (7′ st Cucciniello), Castro, Pagano, Sabatino, Massaro (36′ st Raiola), Stoia (7’st Moffa), Konate, Lambiase. A disposizione: Pone, Maddaluno, Simiosa, Rinaldi, Pecorella. Allenatore: Eduardo Gargiulo.

Note: Arbitro il Sig. Ianniello Alfredo. Recupero 2′ pt; 4′ st